gennaio 31, 2017

FAQ

CARICAMENTO DEL CONTRIBUTO

DA1: come devo nominare il file da caricare sul sito?
RA1: può nominare il file come vuole, poichè il sistema assegnerà poi un nome automatico nel processo di revisione; lo stesso vale sia per l’abstract che per il paper!

DA2: il file contenente il full paper ha una dimensione superiore a 20MB e non riesco a caricarlo su easychair. Come posso risolvere?
RA2: può selezionare il testo del suo file e copiarlo con la formattazione su un nuovo file word, che poi sarà salvato in doc o docx. La formattazione del testo rimarrà invariata. La formattazione dei bordi, se dovesse essere persa nel passaggio, dovrà rispecchiare lo schema seguente: Superiore=5,2 cm; Inferiore=5,7 cm; Sinistro=4,6 cm; Destro=4,7 cm.

DA3: non riesco a formattare il testo correttamente, perchè ho problemi con il file dot di modello. Come posso risolvere?
RA3: Se non riesce a impostare il file dot, può usare il docx/doc di esempio e sostituire il testo esistente (per ciascun elemento) con il suo testo, scrivendo semplicemente sopra le righe. Per estendere il testo basta fare copia ed incolla delle parti esistenti. Ad ogni modo, il team colloquiate2017 controllerà i paper e indicherà eventuali correzioni alla formattazione.

DA4: come devo compilare i campi sul sito della piattaforma easychair mentre carico il contributo?
RA4: tutti i campi presenti alla pagina submission devono essere compilati in italiano (solo in italiano-non in doppia lingua) e senza usare il MAIUSCOLO per il titolo. Anche le keywords vanno messe in italiano, una per riga (separate quindi da invio). Deve essere indicato UN UNICO CORRESPONDING AUTHOR per paper: quindi controllate bene che ci sia un’unica spunta in merito sulla sezione relativa.

DA5: come devo scrivere la mia affiliazione sul paper?
RA5: la forma corretta da usarsi (per il paper):

Acronimo del Dipartimento (se non lo avete, nome per esteso), Università, indirizzo postale del dipartimento, mail: mail delle persone affiliate separate da “;”

Esempio: Autori: Pinco Pallino*, Pippo Pluto*
*DICEA, Università Politecnica delle Marche, via di Brecce Bianche, 60131, Ancona, mail: p.pallino@unipvm.it*; p.pluto@univpm.it

Se non appartenete ad un dipartimento, la formattazione sarà: ente, indirizzo postale ente, mail: mail della persona/azienda/gruppo

Esempio: Autori: Rino Pape*, Rina Pape**
*DICEA, Università Politecnica delle Marche, via di Brecce Bianche, 60131, Ancona, mail: r.pape@unipvm.it
**Paperopoli snc, via dei dollari 4, 60131, Ancona, mail: pape@paperopoli.it

Per la pagina di submission, invece, i campi devono essere completati secondo la dicitura richiesta dal campo stesso.

DA6: l’abstract in doppia lingua occupa già due pagine del contributo. Sono permesse pagine in più oltre le 10?
RA5: possono essere conteggiate la pagine a prescindere da quanto occupato dall’abstract. Le pagine aggiuntive al massimo indicato di 10, eventualmente, devono essere pari. Si consiglia comunque di non eccedere le 12 pagine.

——————————————————————————————————————

INDICAZIONI TOPICS E SESSIONI

DB1: sono un dottorando e sto sottomettendo un contributo a firma singola. Come posso indicarlo chiaramente?
RB1: per la sottomissione finale, può indicare tra le keywords la seguente: “sessione Colloquiate”. Questa keywords non va contata nel novero delle keywords da indicare e servirà solo per uso interno.

DB2: come posso indicare il topic cui voglio inviare l’articolo?
RB2: come per la domanda D3, può indicare il topic tra le keyword indicando semplicemente il codice (esempio: per “B1 – Soluzioni innovative per costruzioni efficienti (sostenibili)” basterà indicare “B1”).

——————————————————————————————————————

HELP! 

DH: nonostante la sezione FAQ, non riesco a risolvere alcuni problemi inerenti il file word. Chi posso contattare?
RH: la mail del team organizzativo è colloquiate2017@gmail.com, ed è lieta di rispondere a tutti i suoi dubbi. Inoltre è attivo il numero 0712204246 in orario lavorativo.